Associazione Vitanova

Libri in Vendita

“Il giornalista che si fece notizia”

  • A cura di: Pierantonio Toma
  • Data: 9 - gennaio - 2020

 

Martedì 14 gennaio nella libreria Vitanova il libro di Gigi Di Fiore

 Martedì 14 gennaio alle 18 nella libreria Vitanova (viale Gramsci, 19) presentazione del saggio del giornalista e scrittore  Gigi Di Fiore  “Napoletanità: Dai Borbone a Pino Daniele, viaggio nell’anima di un popolo”  (Utet). Dopo l’introduzione di Piero Antonio Toma, ne parlerà con l’autore lo studioso e docente italoamericano Tony Quattrone. Un viaggio attraverso la storia, i miti e la cultura della capitale partenopea: da Masaniello a San Gennaro, da Totò a Sofia Loren, da De Crescenzo a Troisi. Un appassionato atto d’amore verso Napoli. «La napolitudine ormai è diventata troppo scontata, si è prostituita. Sono stati sfruttati proprio i canoni napoletani per fare soldi.» Così si sfogava già quarant’anni fa Pino Daniele in un’intervista in cui spiegava il suo difficile rapporto con il capoluogo campano. In un suo studio, Benedetto Croce, napoletano d’adozione, aveva invece definito la città, approfondendo una convinzione medioevale, «un Paradiso abitato da diavoli». Durante il suo Grand Tour, un Goethe estasiato appuntava nei suoi diari: «Vedi Napoli e poi muori», mentre due secoli dopo Lucio Dalla le dichiarava tutto il suo amore: «Napoli è il mistero della vita, bene e male si confondono